FONDO SOCIALE

FONDO SOLIDALE per CHI HA DIFFICOLTÀ a LIVELLO ECONOMICO

Non ci sono solo le partnership specifiche con alcune floride realtà dell’associazionismo solidale triestino, e nello specifico, come riportato in questa pagina, con l’associazione Bambini del Danubio e con i Donatori di Sangue. Il Centro Giovanile Studenti, infatti, è attivo a 360 gradi nel fornire aiuto e assistenza alle persone in difficoltà, e tutto questo al netto, naturalmente, di quello che è l’impegno agonistico sui campi con un ricco carnet di formazioni che vanno dai Primi calci e su su fino alla Prima squadra. Il Cgs, infatti, per aiutare i bambini e i ragazzi con problemi di natura economica ha aperto un fondo solidale per un ammontare complessivo di 10 giovani, che copre le spese di iscrizione in casi di parti-colare bisogno. Gli utilizzatori di questa generosa offerta solidaristica vengono segnalati dai servizi sociali in modo da permettere e garantire il diritto del gioco a tutti quei ragazzini che non possono permettersi di pagare una quota per iscriversi ad una delle squadre che militano nei vari campionati calcistici di base ed in quelli giovanili. Un modo intelligente e di sicuro appeal per includere chi è meno fortunato, anche perché la socializzazione, soprattutto per i bambini, è aspetto prioritario nella crescita e nella costruzione di una personalità in grado, nel corso della vita, di relazionarsi e di interagire nel migliore dei modi sia a livello di rapporti umani privati che all’interno di macrogruppi lavorativi oppure in altri contesti sociali.